06/11/16 Corri Pisa

Notte scura, mattina sempre scura....vai che ci si bagna...e infatti....

Partenza alle 8,30....che bello..... by Daniele Fedi

Partenza alle 8,30....che bello.....

Dopo una notte tempestosa, con lampi e tuoni, col cane che ha paura e vorrebbe salire sul letto, non fatemi alzare all' alba per andare a correre.

CORO: a Pisa partono alle 8,30 a S. Miniato alle 8.00

Vado a Pisa.....si dorme di più ed il correre non diventa un impegno.

Arrivo al Giardino Scotto verso le 8,20 ...sono ancora tutti li, saluti, sguardi preoccupati al cielo grigio scuro....mah, che dire? Speriamo non piova ...troppo.

Partiamo come al solito fra gli ultimi, siamo i padroni dei lungarni, ci siamo solo noi podisti.

CORO: e chi vuoi che sia sia con questo tempo a giro sui lungarni di domenica mattina?

Cittadella, via Roma, Piazza dei Miracoli....il Baldini Gianfranco...pronto a fotografarci.

Il passaggio dei competitivi dalla piazza non è dei più veloci, sono state più le foto dei minuti di corsa.

CORO: ma eravate voi i competitivi? Ma...va....

Si esce lungo le mura, poi via S. Zeno e ..ristoro.

Zona Don Bosco, comincia a piovere sul serio.

Si sbuca sul lungarno e bivio 9-15

Farò la 15, che ci porta sulle Piagge.

La pioggia si fa decisa.

Arrivo con ottimo ristoro a base di zuppa pisana, che non ho mangiato, ma dal profumo doveva essere veramente buona,

Conclusioni:

Km direi giusti

Addetti messi bene, tranne alla fine delle Piagge per la lunga....non si sapeva più dove andare.

Ristori adeguati

Pioggia: abbondante in certi punti, ma senza supplemento di prezzo

Pacco gara da marcia di beneficenza, per i tumori alle donne

Una marcia tutto sommato bellina.

Ciaooooo

Daniele Fedi