12/06/15 Montecatini Marathon onlus

Secondo appuntamento col Montecatini Marathon onlus ( 19:30 Run corri che ti passa) per una serale non competitiva inserita nel calendario del "sabato si vince" propaggine del T.P.L. e che stranamente si svolge di venerdi.

Inusuale anche l' orario di partenza, le ore 19:00 anzichè le classiche 16:00, questa poi dal calendario di riferimento è data per partente alle 17:00 cosicche la frittata è presto fatta.

Montecatini Marathon Onlus by Fabio Niccoli
Montecatini Marathon onlus by Claudio Landucci

Le Foto by Claudio Landucci

Montecatini Marathon Onlus

Venerdì sera, una volta chiuso l'ufficio e cambiato, appuntamento due vie più in la presso l'oratorio Murialdo in via Marruota, dove è in programma la seconda gara organizzata dal Montecatini Marathon Onlus ( nata dal 19,30 Run corri che ti passa, ritrovo del lunedi per allenamento collettivo)una 11 km non competitiva facente parte del Trofeo il Sabato di Vince (variabile del sabato appunto del Trofeo Lucchese).

Al mio arrivo noto poca gente presente, mancano 5 minuti alle 7 e quindi il grosso dei partecipanti sarà già partito.

Da dire che c'è anche un'altra gara, questa competitiva, a Cerbaia di Lamporecchio quindi ci può stare.

Ma anche sul percorso non riprendo tanti camminatori...

Mi iscrivo ed aspetto un gruppetto di atleti che parte proprio alle 7 tra cui mio cugino Alessio ed un paio di compagni di squadra.

Canotta, pantaloncini garmin ed mp3 e di li a poco si parte.

Oramai correre per me è diventato un lusso, tant'è che questo è solo il 4° giorno a giugno comunque cerco di rimanere in gruppo.

Si percorre via L. da Vinci, si passa nei pressi dello stadio Mariotti, all'Esselunga si attraversa la provinciale e si prende via mascagni per salire verso via Riaffrico.

Una volta scollinato c'è il ristoro dove prendo acqua e tè e riparto.

Sono in scia di mio cugino ma a distanza.

Non si prosegue in salita ma si gira a destra e si passa dal Villaggio Satellite e si ripassa da via Mascagni questa volta al rovescio per tornare sul vialone delle Panteraie e da qui si scende ed attraversa la pineta dove è posto anche il secondo ristoro.

Da qui rapido passaggio per le vie del centro cittadino e si risbuca davanti lo stadio per il tratto finale da percorrere al rovescio fino al ritorno presso l'oratorio.

Totale 10,640 km che ho percorso in 58'54", non un tempone però dai meglio di niente...

Mi rinfresco con del te mi cambio e torno verso casa dalla mia famiglia.