11/01/15 4° PASSEGGIANDO E CORRENDO PER

Bella edizione della marcia a Cerretti, con tantissimi podisti presenti, percorso rinnovato, parcheggio lontano.... Charlie nel cuore

Per i boschi e le strade di Cerretti by Alessandro De Cristofano
A Cerretti tra Cerbaie, Pianore, e piccole grandi gioie by Loris Neri
Grandi cose e piccoli errori....o quasi by Daniele Fedi

Per i boschi e le strade di Cerretti

Devo dire subito che questa manifestazione mi ha lasciato soddisfatto, e tutte le volte che è capitata l’occasione l’ho detto agli addetti sul percorso: siccome se c’è qualche errore palese è naturale farlo notare o se questo è grave anche protestare, penso sia giusto via via dare anche qualche gratificazione a chi usa il suo tempo libero per permetterti di passare una domenica mattina serena e divertente.

Andando al dunque c’è da notare che questa località è poco nota e per chi proviene dalla strada che unisce le Quattro Strade a Staffoli è difficile trovare l’incrocio che porta a Cerretti, mentre per chi passa da Santa Maria a Monte in effetti la strada si trova meglio.

Ecco, il punto per me cruciale è questo: se la manifestazione si tenesse in marzo invece che in gennaio sarebbe secondo me più facile trovare il luogo del raduno date le diverse condizioni di luminosità nelle prime ore del mattino.

Per il resto devo dire che c’era una segnaletica abbondante, nel senso che eravamo accompagnati da frecce di diverso colore uno per ogni percorso diversificato per chilometraggio, e la freccia era diversificata oltre che per il colore anche perché recava stampato il chilometraggio totale del percorso relativo; in altre parole se eri su un tratto comune a tre percorsi di frecce ce n’erano tre una per ogni percorso che utilizzava quel tratto. Quindi chiarezza estrema e direi inequivocabilità anche nei tratti di bosco, e inoltre presenza sistematica e abbondante di personale di servizio sul percorso, tanto più apprezzabile se consideriamo che la località ha pochi abitanti.

Per i brevi tratti di fango pace: siamo in gennaio e la stagione è umida, anche se il fango delle Cerbaie è particolarmente fastidioso.

I ristori erano ben organizzati, inclusi quello dell’arrivo. Il personale gentile. Quindi il grazie che vi invio è dovuto