28/12/14 Chiesina Uzzanese
[###]

Fine stagione podistica tra ghiaccio e sole con una corsetta tranquilla a Chiesina Uzzanese.

L'argine della Pescia e le stradine paesane ci scorrono via scricchiolando...

Quattro passi con la pubblica assistenza by Claudio landucci
Quattro passi con la Pubblica Assistenza by FABIO NICCOLI
A Chiesina Uzzanese la mia rilassante ultima tapascionata 2014 by Loris Neri

Le Foto by Claudio landucci

Quattro passi con la pubblica assistenza

Chiesina Uzzanese (PT)

L' ultima corsa dell' anno del T.P.L. coincide con la prima ventata di freddo della stagione, meno due gradi segna il termometro mentre ci accingiamo a raggiungere Chiesina Uzzanese per una neo nata corsa "Quattro passi con la Pubblica Assistenza"organizzata dalla Pubblica Assistenza locale.

Trascorsa la nottata al lavoro decido comunque per questa tapascionata, l' alba colorata da un bel rosso fuoco ,il freddo ci obbliga ad un abbigliamento consono anche se si vedono taluni di poco vestiti,.

Oggi, abbiamo appuntamento col sodalizio delle "19:30 run corri che ti passa,per una foto di gruppo,questi tra l' altro organizzeranno il prossimo 18 gennaio una nuova corsa con partenza da Montecatini, motivo questo che ci far ritardare un poco la partenza,questa ubicata davanti la sede sociale della pubblica assistenza,le distanze offerteci sono km 2, 5, 10, 15, una cosa certa, visto la zona in cui correremo non troveremo salite.

Dopo poche centinaia di metri siamo ad un bivio, destra o sinistra? in mancanza di addetti e di indicazioni giriamo a destra seguendo chi ci sopravanza, dopo alcuni Km siamo sugli argini della Pescia, qui corriamo ( si f per dire,i passeggiatori la fanno da padrone e non serve nemmeno chiedere permesso, anzi taluni ti scherniscono perfino)per 2 Km circa fino a raggiungere ponte Buggianese, da qui inversione di marcia altro tratto di asfalto e nuovamente sopra l' argine del fiume.

Una volta terminato anche questo tratto, nuovo tratto di bitume fino ad arrivare in localit Chiodo, frazione del comune di Pescia, qui troviamo il secondo ristoro, altri km e ancora l' argine del Pescia al cui termine intravediamo la zona da dove ci siamo messi in marcia.

Anche qui ci troviamo nell' Amletico dubbio di quale direzione prendere, nessuna indicazione e nessun addetto ad indicarci la retta via per cui, ancora una volta seguiamo chi ci precede ed arriviamo nei pressi dell' arco di partenza, basta guardarsi intorno per vedere che molti arrivano da direzioni diverse, ma come dice un vecchio detto "tutte le strade portano a Roma", in questo caso Chiesina Uzzanese sede della mega discoteca Concordei la cui struttura fatiscente ci f tornare con la mente a tempi andati.

Per essere una prima volta tutto sommato andata bene, escluso la mancanza di qualche indicazione, qualche sbaglio di strada che ha fatto saltare il primo ristoro ad alcuni, buono il pacco presenza, nulla da dire sul ristoro finale perch non mi ci sono cibato.