19/10/14 Marcia dell' Orcino
[###]

Tantissimi podisti oggi a Orentano per un'edizione umida e calda.

I percorsi cambiati in alcuni piccoli tratti, si svolgono nel mezzo delle Cerbaie, poco asfalto e tanto verde.

Loris e la (quasi) EcoMaratona di Orentano by Loris Neri
La Cronaca by Claudio landucci
Podisti in umido, ma che bella corsa by Daniele Fedi

Le Foto by Claudio landucci

Podisti in umido, ma che bella corsa

Tantissimi podisti oggi a Orentano per un'edizione umida e calda.

I percorsi cambiati in alcuni piccoli tratti, si svolgono nel mezzo delle Cerbaie, poco asfalto e tanto verde.

Cominciamo dall'inizio.

Arrivo a Orentano alle 7,20 e vedo già delle podiste sul percorso....

Coro: ma avranno dormito o sono partite di notte?

Non lo sappiamo, comunque erano già in zona cimitero, per cui....

Al momento di parcheggiare molti " astuti" appena uno si ferma casualmente a quasi un km dalla partenza, si fermano anche loro, forse pensando che non ci sia altro posto...., ed invece, come accade sempre, i parcheggi " veri" sono semi vuoti....

Coro: e ti lamenti? Meglio per te che parcheggi più vicino...

Arrivato al mitico Arco del Trofeo, la calca è notevole, ma abbastanza disciplinata, per cui concludo velocemente le operazioni di iscrizione.

Coro: eeeeeehhhh e quanto la fai lunga: hai preso il cartellino...che altro...

Aspetto gli amici e partiamo per il programmato giro dei 10 km.

Coro: sempre meno....sempre meno...a quando la DUE KM?

Il percorso è praticamente lo stesso, ma ci sono alcune piccole varianti.

A volte si corre, a volte non ci si passa e si cammina, ma va bene così...lo spirito deve essere quello di una marcia in compagnia...a passo libero.

La 10 ci ha portato come sempre a Villa Campanile e poi diretti di ritorno a Orentano..

Coro: che bella cronaca, pieni di particolari e di spunti...

No, Coro...è che a volte a farla troppo palloccolosa con i miei tempi, i miei km eccl, la gente si annoia ed allora, sintetizzo gli aspetti positivi e le note dolenti, per cui le

Conclusioni:

- bella corsa ottimamente organizzata

- ristori adeguati

- km giusti

- premio di gara adeguato ( grazie per non aver dato la pasta secca)

Una nota che mi ero dimenticato domenica scorsa: ottimi i cartelli alla partenza con i km reali....sono utili....continuate così, mi discono che verranno messi a tutte le manifestazioni.

Pensieri della sera:

- mettete una cassetta di pronto soccorso presso i vari ristori, in modo da poter medicare al meglio che magari si graffia, viene punto dai rovi, o punto da un vespone, giallone ecc.

- dotate i vari trofei di almeno un defribillatore ciascuno, da mettere in un punto strategico sul percorso: perché se aspettiamo l'ambulanza in certi punti isolati o angusti, diventa un grosso problema ( oltre che un costo).

- istruite qualche addetto a prestare un primo soccorso.

Coro: basta...

Ciaoooo

Daniele Fedi

-