08/08/14 1^ corsa della Tosca
[###]

Venerdì 8 Agosto 2014

Ieri sera si è disputata in quel di Santa Maria a monte la 1^ edizione della "corsa dellaTosca" invero già una corsa anni addietro prese il via da questo paese ed era inserita nel circuito del criterium podistico Toscano.

1^ corsa della Tosca by Claudio landucci

Le Foto by Claudio landucci

1^ corsa della Tosca

Venerdì 8 Agosto 2014

Ieri sera si è disputata in quel di Santa Maria a monte la 1^ edizione della "corsa dellaTosca" invero già una corsa anni addietro prese il via da questo paese ed era inserita nel circuito del criterium podistico Toscano.

Tanti gli atleti presenti,un pò sguarnita la presenza femminile ma con l' onnipresente e vincente Chiara Giangrandi, Tiziana Dami, Daniela di Cesare, Katy Ferroni, D' Arata Rosella, Martini Barbara e altre ancora, più le Ladys che le assolute tant'è che le donne sono state premiate tutte.

La serata si presenta alquanto calda, e la partenza fissata per le ore 19 non è che aiuti più di tanto, il percorso è dato per 12, 5 km su circuito da ripetersi due volte è molto muscolare visto la zona in cui corriamo e mette a dura prova la muscolatura forse più per la sua discesa che non per la salita.

Oramai sono già alcune gare che arriviamo fin troppo vicini all' orario di partenza e questo non aiuta certo alla preparazione della gara, più mentalmente che fisicamente io sono tutto men che atleta ma avere tempo di biscareggiare per me equivale al riscaldamento e tutto quello che gli atleti mettono in atto in vista della gara.

L' organizzazione della gara è del gruppo A.S.D. la Chiocciala S. Maria a monte in collaborazione col comitato della patata fritta di S. Maria a monte, siamo pronti, il colpo di pistola dello starter dà il via alla competizione, la strada è subito in salita per alcune centinaia di metri poi una discesa man mano più ripida e alcuni km di strada pianeggiante frammista tra asfalto e sterrato, al terzo km agogna già un sorso di acqua, ne passeranno altri tre prima di usufruirne, infatti il primo ed unico abbeveraggio è posto in prossimita dell' arrivo, male molto male buona cosa srebbe stato averlo al 4° km cosi da averlo anche al secondo passaggio, gli addetti sarebbero stati gli stessi e ne avrebbero tratto vantaggio anche i passeggiatori.

Al ristoro, mi fermo e aspetto la Caterina, stasera non sono in vena e se ripenso che dovrò farmi ancora un giro senza acqua proprio non me la sento di tirare la gara. Nel frattempo scatto alcune foto e una volta arrivata la consorte riprendo la via, il secondo passaggio siamo in perfetta solitudine, anche chi alla partenza millantava scarsa condizione, acciacchi vari e avanti e non lo raggiungiamo salvo poi sentirli all' arrivo che a quel km si sono fermati, al tal altro sono andati di passo e noi che abbiamo corso dietro, ma!

Comunque come sempre tagliamo il traguardo col tempo di oltre un ora, io ovviamente fuori dagli omaggiati, Caterina terza Ladys, sosta al ristoro finale con cocomero e acqua, cambio veloce e attesa delle premiazioni, peccato che quando tocca alla premiazione delle Ladys il podio sia un non podio e sfumi così l' occasione per la Katy di salirne anche se virtualmente il gradino più basso, oltre questo il suo pacco gara risulterà essere quello della 14^ assoluta e allora neanche il numero tre sul sacco.

P.S. la Tosca altro non è che un tipo di patata e questa mi è rimasta indigesta, posizinamento del ristoro acqueo a parte e un poco farroginose le premiazioni, buona l' organizzazzione.