18/05/14 Porcari corre
[###]

Porcari è sempre Porcari

Le corse si susseguono, come gli anni che inesorabilmente avanzano, ma mentre noi poveri umani ci riempiamo di rughe così non avviene per questa corsa, che cambiata data e trofei di riferimento continua nel suo incedere conscia del valore conquistatasi col trascorrere degli anni, col lavoro di tutti i suoi adepti e l' entusiasmo che mettono per questa passeggiata che si protrae nell' arco dell' anno intero.

Parteciperò alla Porcari Corre e correrò, giocherò, mi divertirò, mangerò, sognerò, guarderò... by Loris Neri
30^ Porcari corre by Fabio Niccoli
Bella...Bella...Bella :15km 7 ristori by Daniele Fedi
Video demenziale della corsa by Marco Cecchella
La Cronaca by claudio landucci

Le Foto by Claudio landucci

30^ Porcari corre

Domenica mattina finalmente libero da impegni familiari, ma non da tosse e raffreddore, appuntamento a Porcari (LU) per la tradizionale corsa podistica non competitiva oramai divenuta da diversi anni la "regina delle non competitive".

Arrivo poco prima delle 8 e parcheggio sulla statale, mi preparo con canotta del gp pantaloncini e canotta sotto...fa freschino e con questo fastidioso raffreddore e tosse che ancora mi porto dietro non voglio rischiare di peggiorare le coese...garmin al polso ed il vecchio mp3 nelle orecchie ( quello nuovo è già in riparazione...un c'ha il fisico...)e mi dirigo verso la piazza centrale sede di ritrovo partenza ed arrivo gara dove mi iscrivo e trovo diversi miei compagni di squadra pronti a partire.

L'attesa si prolunga ed alle 8e15 decido di partire da solo tanto mi riprendono di sicuro...io non posso permettermi di tornare troppo tardi con due marmocchie che a casa svegliano presto la mamma...

Il solito percorso cittadino iniziale su asfalto prima della prima deviazione dalla 2 km, poi si inizia a salire prima su sterrato poi su asfalto ed al primo ristoro inizio ad esser ripreso dai compagni.

Pochi km e già avevo deciso di rinunciare alla 20 (unica maxi in quanto la 25 km è stata tolta per adempiere ad una normativa che impone certificato medico dei partecipanti per corse che superano i 20 km...)e dirottarmi sulla 15 perché sento che questa bronchitella mi da fastidio.

Ma sulla discesa poco prima dell'ultima deviazione mi faccio trasportare dai compagni e proseguo a diritto.

Saliamo lentamente verso Montecarlo dove come sempre veniamo accolti dalla locale banda che suona e dal lancio dei fazzoletti dalla catapulta.

Usciamo dal centro storico e ci dirigiamo verso il ristorante la Nina (con piccola modifica ed accorciamento del percorso) dove ci rifocilliamo con della macedonia...Porcari è anche e sopratutto questo...approfittare dei ristori poco sportivi...ma molto gustosi...

Da qui ancora una piccola modifica e riprendiamo il percorso che ci porterà verso la Torretta, dove prima dell'ultima salita veniamo accolti dal ristoro dove per tradizione prendo un bel caffè con panna.

Tengo bene il ritmo di Daniele, Michele ed Ines ma prima dell'ultima salita sento di dover rallentare, e mi stacco, le gambe iniziano a dare segnali di stanchezza e devo anche strecciare quella sinistra che inizia a "crampeggiare"...una volta raggiunta la cima si scende zigzagando tra la gente.

Proprio quando manca meno di 1 km mi fermo ancora per strecciare la sinistra poi stringendo i denti arrivo al traguardo chiudendo i 19,570 in 1 ora 52' circa veramente stanco ma contento di aver tenuto la lunga distanza abbastanza bene.

Cioccolata e te al ristoro poi saluto e ringrazio i compagni e torno verso l'auto e da qui verso casa e doccia che poi si parte tutta la famiglia per una gita al mare!