04/05/14 25 mare monti mare
[###]

XXV^ MARE MONTI MARE

La domenica, dì di festa,ma per noi che amiamo la corsa in ogni sua forma un giorno come un altro per metterci in gioco, oggi la nostra passione ci porta in quel del Cinquale di Montignoso nella provincia di Massa Carrara per partecipare alla venticinquesima edizione della maratonina Mare Monti Mare, nozze d' argento per questa manifestazione.

25^ maratonina Mare Monti Mare by Claudio landucci

25^ maratonina Mare Monti Mare

XXV^ MARE MONTI MARE

La domenica, dì di festa, per noi che amiamo la corsa in ogni sua forma un giorno come un altro per metterci in gioco, oggi la nostra passione ci porta in quel del Cinquale di Montignoso nella provincia di Massa Carrara per partecipare alla venticinquesima edizione della Maratonina Mare Monti Mare, nozze d' argento per questa manifestazione e che oggi deve pagare dazio alla neonata mezza maratona della città di Lucca ma nonostante ciò molti erano i presenti, tra competitivi e non, stando agli organizzatori ottocento settantacinque presenze, molti volti nuovi, divise nuove con presenze anche da fuori regione e non solo gli inossidabili atleti del casone Noceto, purtroppo misera la presenza del mio gruppo afferente se non erro solo due Atleti e di questi uno sono io.

Stamani la mattinata si presenta soleggiata, non con un cielo terso, qualche nuvola qua e la è presente, ma non piove e questo è un bene per gli organizzatori, meno per me che soffro il caldo.

Arriviamo verso le otto, la partenza è fissata per le nove e quindici, abbiamo tutto il tempo per prepararci, volendo fare anche riscaldamento ma così non è, come sempre saluti vari, in primis all' Amico speaker Fabio Fiaschi, agli amici del Massa e Cozzile al fotografo ufficiale della manifestazione Piero Giacomelli e poi ma con la stessa importanza a tutti gli altri che conosciamo.

Il ritrovo e la partenza sono sempre dalla stessa posizione delle edizioni che abbiamo frequentato, il pacco iscrizione una maglietta di cotone artistica, il ristoro finale ben assortito con anche le torte fatte dai partecipanti al concorso "torte in gara", la novità e la possibilità di farsi la doccia fine gara e una serie di ristoranti convenzionati dove potersi cibare per proseguire la giornata al mare, tutto questo al costo di cinque Euro ( pranzo escluso?.

Il titolo della corsa dice tutto, si parte pochi metri dal mare, poi una leggera salita ma che poi diventa via via più dura ( ma neanche tanto), dopo un leggero falsopiano e discesa, tanta, prima degli ultimi chilometri che ci porteranno a costeggiare l' oasi del lago di Porta e finalmente l' arrivo e il termine della fatica, il tutto in un ora e ventinove minuti circa sette di più dell' anno precedente ma oggi mi sono fermato più volte per fotografare coloro che sopraggiungevano dalle retrovie; certo non posso essere soddisfatto del tempo impiegato ma mi sono comunque divertito (si fa per dire anche perché poi devo rincorrere la Caterina e altri).

Come sempre una bella manifestazione, ben supportata dai volontari, con anche qualche applauso lungo il percorso, perfino un gruppo di giovanissimi con tanto di tamburo per spronarci negli ultimi Km,peccato i due soli ristori con acqua, uno al quinto ed uno all' undicesimo se si pensa che poi avremmo ancora oltre sette chilometri da percorrere, buono come sempre lo spugnaggio all' ottavo km poco prima di scollinare.

Un rapido cambio, un salto al ristoro e attesa delle premiazioni, al termine delle fatiche un passaggio in riva al mare e poi ritorno alla magione, mi spiace che il calendario abbia messo nella stessa giornata due manifestazioni, una con cinque lustri alle spalle ed una neonata, in un momento che pare non finire mai di crisi economica non mi sembra etico mettersi in contrapposizione, mi sembra strano non si potessero scegliere altre date ma ognuno fa i propri interessi e questa è l' unica cosa che conta, ai giorni nostri in fin dei conti l' onestà, la correttezza, l' umiltà non vengono quotate in borsa ma valgono solo nel profondo del cuore.