01/05/14 Maratonina Bientinese
[###]

Se a Marlia i colori erano le casacche delle migliaia di podisti, oggi in quel di Bientina solo Flora, (tanta) Fauna, (meno) Serana (una sola la Caterina), giusto per citare le tre fatine della favola della Bella Addormentata.

A Bientina quasi caldo, quasi stanco by Loris Neri
Maratonina Bientinese by Fabio Niccoli
GRANDE SUCCESSO DI PARTECIPANTI- BRAVI by Daniele Fedi
32^ maratonina bientinese by Claudio landucci

Le Foto by Claudio landucci

Maratonina Bientinese

Giovedì 1° maggio, provo una nuova corsa.

Con un po' di sacrificio, leggasi sveglia una mezz'oretta prima, decido di andare a Bientina per partecipare alla classica Maratonina Bientinese, corsa non competitiva facente parte del Trofeo Pisano.

Parcheggio quasi ad 1 kilometro di distanza, il ritrovo partenza ed arrivo è fissato in centro, nella piazza che di solito frequento quando vengo a veder bruciare il Berlingaccio.

Mi preparo con fruit mezza manica, canotta e pantaloncini del Gp.

Garmin al polso e basta...l'mp3 lo avevo ma avevo dimenticato le cuffie...

Raggiungo corricchiando le iscrizioni che si rivelano un po' lente... perché in queste postazioni non mettono gente un po' più sveglia e veloce?

Poi finalmente 2 minuti alle 8 parto.

Per i primi 4 kilometri, tutti pari e su asfalto corro e chiacchiero con Emiliano, un caro amico podista che da qualche anno non vedevo più.

Al primo ristoro poi ci dividiamo lui prende per la 12 ed io proseguo a diritto per la 16/21.

Il passo finora sui 5' al km mi crea problemi di li a poco.

Inizio a sentire le gambe pesanti, il fiato c'è ma le gambe proprio no.

Allora decido di non tentare la 21 km ma di accontentarmi della 16 sperando che siano almeno tutti i km.

Arriviamo verso il 6 km ad un grazioso laghetto, e mentre diversi pescatori ci guardano noi facciamo tutto il giro.

Poi bel tratto di bosco che ahimè finisce quasi subito.

Ma il percorso è piacevole.

Si attraversano i comuni delle Quattro Strade e di Santa Colomba, che conosco per averci corso negli anni passati recenti poi si fa ritorno verso l'arrivo, sempre su asfalto, ed i kilometri effettivamente sono 16,190 che chiudo in 1 ora 27' 56" media un pochino migliore di Staffoli ma secondo me un passo indietro forse anche perché son stato fermo proprio da Staffoli.

Al ristoro dolcetti e cioccolata e via a cambiarmi per far ritorno verso casa colazione e doccia.