09/02/14 4° trofeo TI AMO
[###]

In una giornata fortemente condizionata dal maltempo, almeno fino alle ore sette, dirigo in quel di Viareggio per prendere parte alla quarta edizione del "trofeo Ti A.M.O"CARNEVALE. La gara è divisa in tre categorie: competitiva su strada (10 chilometri), non competitiva per tutti (5 chilometri) e la gara per bambini fino a 10 anni. Piazza Mazzini sarà il punto di partenza e tutto il Viale a Mare (che resterà chiuso alle auto dalle ore 8 alle ore 12) diventerà il circuito dello sport. La manifestazione sportiva è organizzata dalla A.S.D. Avis Stiava il ricavato della manifestazione sarà interamente devoluto alla Fondazione T.I.A.M.O.

4° trofeo TI AMO by Claudio landucci

Le Foto by Claudio landucci

4° trofeo TI AMO

In una giornata fortemente condizionata dal maltempo, almeno fino alle ore sette, dirigo in quel di Viareggio per prendere parte alla quarta edizione del "trofeo Ti A.M.O"CARNEVALE. La gara è divisa in tre categorie: competitiva su strada (10 chilometri), non competitiva per tutti (5 chilometri) e la gara per bambini fino a 10 anni. Piazza Mazzini sarà il punto di partenza e tutto il Viale a Mare (che resterà chiuso alle auto dalle ore 8 alle ore 12) diventerà il circuito dello sport. La manifestazione sportiva è organizzata dalla A.S.D. Avis Stiava il ricavato della manifestazione sarà interamente devoluto alla Fondazione T.I.A.M.O.

La gara che prenderà il via alle nove e trenta vede il cielo liberarsi del carico di nubi e dare spazio ai caldi raggi del sole,decisamente un buon viatico per gli oltre 400 atleti che qui si sono dati appuntamento, il percorso completamente pianeggiante si presta bene come test sui diecimila metri e per chi è già in condizione una buona occasione per migliorarsi.

Molto ben curata l' organizzazione da parte dell' AVIS Stiava,sotto la guida di Angelo Simone deus ex machina della competizione, per la cronaca il vincitore della gara è stato Paglione Leo che ha chiuso col tempo di 38:22 secondi incalzato da Gesi Andrea che lo seguirà dopo 25 secondi, al terzo posto si piazzerà Verona Giacomo con un ottimo 32:53, come si vede una gara veramente combattuta, tra le donne la vittoria arride a Cavallini Denise che fermerà il cronometro sui 37 minuti e 11 secondi, al secondo posto con 38:08 arriverà Benigni Linda mentre sul gradino più basso del podio salirà Fruzza Valentina che fermerà il cronometro sui 38 minuti e 27 secondi.