09/02/14 Trofeo Casa Culturale
[###]

Un piacevole arrancare su e giù per le colline sanminiatesi.

21k volati via come il vento che stamani ogni tanto soffiava.

E dall'alto del cielo quelle nubi ci guardavano sornione...

Di San Miniato non ne avrò mai abbastanza by Loris Neri
San Miniato Basso by Fabio Niccoli
S. MINIATO - Prima corsa di Primavera....o quasi by Daniele Fedi

Le Foto by Loris Neri

S. MINIATO - Prima corsa di Primavera....o quasi

Coro: non fateci caso.....primavera ? figuriamoci, siamo appena al 9 febbraio, nemmeno con il mese legale, altro che ora legale...

Oggi tempo da vero marzo.

Il Coro pronto stressare.. ( e come sempre.. in senso opposto a me, raccogliendo per questo moltissimi fans), la giornata di oggi è primaverile.

Ore 6,00 un rumore forte a metà fra vento forte e scroscio tipo diluvio.

Sarà vento.....sono a letto e non ho voglia di andare a vedere.

Il rumore aumenta: ma che fà piove?

No diluvio rapido e arrogante

Coro: siiii un diluvio arrogante ......e questa dove l'hai tirata fuori

Arrogante perché impedisce a chi vuole dormire e poi andare a correre di farlo in santa pace.

Ore 7,00 mi alzo

Coro: ore 7,05 ci siamo già stufati di questa cronaca

Saltiamo direttamente alla corsa.( a volte , poche volte....il Coro ha ragione)

Parcheggi ben riempiti dai podisti.

Tempo ventoso, ma caldo oltre 13 gradi.....alle 8,00 non è male

Casino, solito casino per entrare nella sala del Circolo per ritirare i cartellini.

Il bello è che passando dalle altre porte non c'era nessuna fila, mentre per la porta principale erano tutti li FERMI COME STATUE DI MARMO, a spingersi in tutti i versi.

Chi voleva entrare non entrava, stessa cosa per chi voleva uscire.

Poi c'era chi per non dare noia agli altri pensava bene di uscire a fermarsi sulla porta ad aspettare qualche amico dietro.....

avete mai visto dei topini dentro un labirinto?

Dall'alto noi vediamo la facile soluzione, ma questi si incaponiscono per vie impossibili, ostacolandosi a vicenda.

Cartelli e senso unico....o non se ne esce da questa storia.

Partito.

Coro: un altro partito, siamo rovinati

Macché !! Partito nel senso che la corsa è cominciata.

Bellissimo serpentone di podisti per le vie di S. Miniato Basso.

Il percorso sarà tutto su asfalto con varianti per evitare il probabile fango.

Niente Golf, ma salita verso il cimitero.

Poi una cosa strana...... in fondo ad un campo un improvviso accagliamento di podisti, nemmeno ci fosse un mega ristoro.

Un cartello avvertiva tutti del fango in abbondanza.

In effetti era un bel cia cia cia, con tanto di colorazione grigio scuro delle scarpe.

Qualcuno ha vosto che poteva evitare quel tratto passando tranquillamente lungo il campo stesso.

Perché non ci hanno pensato gli organizzatori????

Coro: perché.....perché.....col senno del poi sembra tutto facile.

Mah, riprendiamo la corsa in salita e siamo li dove c'è il bivio 12- 16-21 .

Coro: che paese era?

Non lo so per questo avevo svicolato dicendo LI.

Ristoro.

Sport nazionale dell'Italia non è il calcio, non sono le boccine o la palla a volo, ma il cercare ad ogni fila di passare tutti e scavalcare ogni regola.

Possibile che arrivati ad un ristoro dove c'è qualcuno che rispetta la fila, ci sia sempre un gruppetto che DEVE passare di lato fregandosene di tutti?

Coro: forse lo fanno per non sciupare la media, sai fare un buon tempo è importante.

Ma non era la Maratona delle Olimpiadi.......e cavolo...

Coro: ma dura molto questa cronaca? No, sai avrei qualcosa da fare ....

Vedo che qualcuno che c'era all' inizio dell'articolo si è addrmentato ed allora vediamo di tirare le somme.

Chilometraggi giusti

Ristori ben fatti

Tratti fangosi ben curati con la giusta mota, tenuta ben viscida e bagnata. In certi punti si scivolava un pò, ma con un pò di impegno si può scivolare meglio.

Da rifarsi.

Ristoro finale ben fatto.

Coro: ma del paesaggio non dici niente? Potevano farla in mezzo ai capannoni.

Vero: percorso come sempre molto bello, dove la toscana verde ( ed umida) mostra il suo splendore.

Pacco gara con l'ormai tradizionale Kiwi.

......domenica sarò a Guasticce dall'amico Gianfranco.....VENITE NUMEROSI

Ciaoooooo

Daniele Fedi