Il Vernacolo

Italia fori dall'Europeo by Marco Cecchella
La differenza fra l'omo e la donna by Marco Cecchella
Intervista a Paul Tergat by Marco Cecchella
I tesserini fidal by Andrea Maggini
Calo degli ascolti a Sanremo by Marco Cecchella
Scandicci by Marco Cecchella
Tre Toscane sul podio by Marco Cecchella
Il mio compleanno by Marco Cecchella
Cui tans tetis pociutis by Tony De Biasio
RGrande Fratello by Marco Cecchella
Il certifiato Medio by Andrea Maggini
Uscita a Lucca by Marco Cecchella
Le notizie in diretta by Marco Cecchella
Si vole la carta by Marco Cecchella

I tesserini Fidal

 

Avevo 'niziato l'anno cor primo adempimento di noi artri: il certifi'ato medi'o che 'un serve a nissuno se non schiatti sull'asfarto colla bava alla bocca, ed allora ir Presidente di ver gruppo dovrà grattassi di morto i 'oglioni. Come ri'orderete, però, ir medi'o "non" sportivo sconsiglia d'anda' a corre (come se negli artri sport un si 'orresse!) ma 'un ti dice nulla se resti secco tra le gambe della moglie o della ganza.

Un artro adempimento è quello del tesseramento Fidalle. E' meglio affidassi ad un ministero, forse si rispiarmia tempo e bicci (vaini!).

Dice che devi fa' l'affiliazione: e lì appena fiati sono 70 euri.

Poi devi guarda' l'età dei tu' atreti e scopri che, natacci d'un cane loro, sono così diversificati che ti tocca copri tutto il ventaglio delle età per farli corre per le strade italiane, que popo' di brodi che se penso ad uno di loro (Moreno e le sue degustazioni ai ristori delle non competitive) mi viene voglia di smette' a fa' queste 'ose. E lì vai coi Master Uomini ed i Master Donne (altri 140 euri).

Poi 'un te ne rendi 'onto ma atreti che consideri coetanei vengono ancora considerati ancor più giovini (Amatori) come Dardaruga, la Carabiniera, Dado, la Pizzaiola, eccetera: e anco lì, borda! Artri 60 euri.

Come se non bastasse e ti diano che se 'un ti 'ostituisci dar Notaio 'un esisti secondo le nuove normative der CONI e della Finanziaria 1993 e quindi 'un conti 'na sega. E anco lì: a riunì armeno 7 briai per andà da un Notaio di Livorno conoscente der poeta Klaus ed anco lì vaini a non finì per ir Notaio e la cena alla Vecchia Senese cogli amici der Criterium.

Poi a perde l'occhi e ore per compilà i modulini per i 28 tesseramenti che manca che ti chiedano anco le misure delle mutande che siamo a posto. Lo scorso anno li volevano in triplice copia, boia deh, ma una fettina di 'ulo la volete o no?

Quindi ir nostro delegato per i rapporti con la Fidalle (Ganascia) gni presenta ir malloppo dei documenti dopo aver versato artri 200 euri per i tesserini (in totale siamo già a 500 senza considerà ir notaio che adesso ci ha inchiodato come "dilettanti allo sbaraglio" come vuole l'infida normativa fiscale) e lì incominciano a digni: "Ma ir medico sociale ce l'avete?", "ed ir Direttore Tennio?", "e di vì?" "o di là?"..... ma andate a fa' funghi, o caate! Insomma con sacrificio e sudore ir nostro eroe (Ganascia) riesce a strappa' questo dannato codice Fidalle (PI 355) che ci proietta verso le iscrizioni 'senzapiùrompimentidi'oglioni' così da superà la vistione dell'anno: ma per iscrivessi alle gare Fidalle basta ir certifi'ato medio o la tessera Uispe oppure se 'un s'è tesserati Fidalle 'un ti caano nemmeno?).

Dopo varche giorno sono arrivati i tesserini: boia che troiai! Hanno lo stesso disegno dello scorso anno dello stinco dell'atreta anonimo d'un vaso greco, ma deh, l'anno scorso era prastifi'ato, vest'anno hanno fatto le foto'opie che quando provi a staccalli ne strappi uno sì ed uno no. Siamo ar risparmio, eh? Siamo messi maluccio? Non vi preoccupate che adesso siamo arrivati noi a favvi danna' l'anima con Ganascia e allora sì che chiuderete, per disperazione ....:-)